Arance di Ribera - Azienda Agricola Bioriberella - Ribera Ag

clicca qui per scaricare i nostri Lavori


clicca qui per scaricare i nostri Lavori parte 2^


Titolo del progetto: Jeunes éco-entrepreneurs d'Europe

 

Descrizione del progetto

Dal XXI secolo viviamo in un contesto globalizzato, in cui le informazioni, la finanza, i prodotti ed i servizi circolano in un'interconnessione generalizzata, che richiedono capacità di assimilazione e adattamento ultrarapido da parte degli attori del sistema, dipendenti o imprenditori.

In questo contesto consumistico, uomini e donne devono costantemente adattarsi, dare prova di creatività e rimettersi in discussione per rendere le loro attività sempre più efficienti, per " intraprendere" senza tregua. Quindi, si rende necessario che la scuola,  in particolare i docenti, formino le giovani generazioni affinché possano affrontare, con le competenze e capacità richieste, gli obblighi, le difficoltà connesse con l'imprenditorialità e la loro vita professionale futura. Per questo motivo, con gli istituti partner del progetto, si è ritenuto opportuno dar vita ad una “giovane impresa europea”, che permetta ai giovani di sviluppare le proprie capacità di creazione e di innovazione, per meglio inserirsi in una società consumistica, costantemente alla ricerca di prodotti innovativi.

 

Per sviluppare un progetto imprenditoriale, nazionale o europeo, si rende necessario far acquisire ai giovani imprenditori la conoscenza dei metodi relativi alla diffusione delle informazioni. Inoltre, anche se i requisiti di prestazioni economiche sono inevitabili in una società consumistica, non dobbiamo dimenticare due componenti essenziali del futuro dell'umanità: le dimensioni umane ed ecologiche. Chiaramente, il legittimo perseguimento del profitto non può far dimenticare la dimensione umana ed equa degli affari. Pertanto, al centro dell’approccio di formazione del progetto, come valori e concetti fondanti, ci saranno: la responsabilità sociale delle imprese, la conservazione dell'ambiente, la diversità della vita, la gestione responsabile delle risorse rinnovabili, lo sviluppo sostenibile, con le sue componenti economiche, sociali e ambientali.

 

 

 

Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

Ø  creare delle imprese nazionali di dimensioni medie ed una a livello europeo;

Ø  formare sull’imprenditorialità a livello nazionale ed esplorare le opportunità a livello europeo, creando una sinergia con le potenzialità dei partner nazionali nel progetto;

Ø  censire le risorse imprenditoriali europee;

Ø  conoscere il commercio equo e solidale, l’etica, la responsabilità sociale delle imprese e le norme ambientali delle imprese, per produrre un’impresa europea responsabile di medie dimensioni;

Ø  formare all'uso dei social media, alla creazione di siti web commerciali, divulgare prodotti o servizi socialmente ed ecologicamente responsabile nei paesi partner e a livello europeo;

Ø  stilare una classifica europea delle imprese nazionali ed europee ed ecologicamente responsabili;

Ø  sviluppare approcci innovativi (ex: Start-up...) per creare prodotti o servizi innovativi da diffondere nei siti internet del progetto;

Ø  creare video delle sequenze pedagogiche sull'imprenditorialità eco-responsabile dei giovani in Europa e diffonderli sotto forma di MOOC.

Ø  scegliere un'ONG che sarà beneficiaria del reddito generato dall’impresa e sostenere l’impresa oltre il progetto;

Ø  formare gli studenti alla cittadinanza europea e aprirli su altre culture e sistemi di istruzione nazionali.

 

Le esigenze individuate all'origine del progetto:

Ø  Formazione all'imprenditorialità giovanile europea.

Ø  Stimolare la creatività e l'innovazione nei giovani.

Ø  Sviluppo dell'autonomia, approfondimento delle strategie di integrazione professionale per i giovani.

Ø  Apprendimento del lavoro collaborativo tra giovani europei (videoconferenza) o faccia a faccia (riunione).

Ø  Formazione nei media in generale e delle imprese utilizzare di Blog e social media in particolare.

Ø  Formazione per la responsabilità ambientale e sociale.

Ø  Apertura verso la cittadinanza europea e cultura dei giovani.

Ø  Pratica linguistica delle lingue francese e inglese, di comunicazione a livello europeo.

 

Organizzazione della cooperazione e comunicazione tra i partner del progetto. Scopi e  frequenza degli incontri sovranazionali legati al progetto.

-         ncontro "seminario" ad inizio di progetto, includendo solamente i docenti, che permetterà di avviare il progetto nelle migliori condizioni e di rispondere a tutte le problematiche legate al progetto.

-         Incontri transnazionali, numero 6 (uno in ciascun paese partner) con studenti e docenti, dove si avrà l'opportunità di affrontare, nell’arco dei  2 anni, le attività svolte.  Durante questi incontri gli studenti presenteranno le loro produzioni e si confronteranno con i lavori degli altri partner. Avranno anche l'opportunità, in gruppi misti di riflettere su alcuni punti dell'imprenditorialità a livello europeo. Scopriranno anche i metodi di insegnamento così come la regione e la cultura di ciascuno. L'alloggio in famiglia contribuirà anche alla conoscenza ed alla scoperta dell'altro.

-         Un incontro finale, "seminario di cultura" solo per docenti, permetterà di valutare il progetto. Durante questo soggiorno si effettuerà una videoconferenza on-line in tutti gli istituti partecipanti per la presentazione delle attività e dei risultati ottenuti nei due anni di progetto.

Sarà elaborato e messo a disposizione per facilitare, accelerare ed ottimizzare gli scambi, un elenco di indirizzi di posta elettronica di tutti i partecipanti adulti, che hanno collaborato al progetto, precisando il loro ruolo

Gli studenti coinvolti avranno un indirizzo Internet o una cassetta postale attraverso il quale si possono confrontare.

L'utilizzazione del piattaforma eTwinning sarà al centro della comunicazione. Quando la formazione alle reti sociali ed all'utilizzazione di eTwinning sarà effettuata, tutte le persone legate al progetto potranno scambiare si le notizie utilizzando queste obliquità.  Quando le attrezzature lo permetteranno, si potrà organizzare anche delle visio-conferenze tra i partner del progetto e quelli di eTwinning.

Una newsletter sarà redatta da un gruppo di studenti multinazionali che riferiscono le attività del progetto, lo stato di avanzamento e alcune novità in relazione al tema del progetto.

 

footer.jpg

Azienda Agricola Bio Riberella srl -  Ribera (Ag)

I.I.S.S. Francesco Crispi

Simulazione d'Impresa

login